Il Coniglio: un perfetto animale da compagnia

Condividi

Scegliere di adottare un animale è sempre un atto di grande responsabilità: si sta chiedendo ad un altro essere di condividere con noi la nostra casa e le nostre abitudini. Chiediamoci sempre se quello che stiamo mettendo a disposizione è compatibile con le esigenze di quell’animale che stiamo scegliendo, chiediamoci se gli stiamo permettendo di vivere una condizione di adeguato benessere fisico ed etologico.

Fino a non tanti anni fa sarebbe stato improbabile pensare che il coniglio sarebbe riuscito ad occupare un posto di rilievo tra gli animali che siamo soliti definire “da compagnia”.

Oggi sono tante le persone che hanno scelto e continuano a scegliere queste affascinanti creature, con cui condividere spazi ed emozioni, tanto da farlo diventare l’animale domestico più diffuso dopo cane e gatto.

Il coniglio è il terzo animale da compagnia e come i cani e i gatti anche loro purtroppo vengono abbandonati. Sono  razze di pregio come gli Ariete o i Testa di Leone. Purtroppo non tutti sanno che non possono vivere sempre in gabbia. Tanti se ne rendono conto dopo, quando si trovano la casa rosicchiata e spesso è uno dei motivi per cui vengono abbandonati.

Qualche consiglio prima di adottare un coniglio, pensarci bene prima di considerare l’adozione e rivolgersi alle associazioni di volontariato per la tutela dei conigli. Inoltre:

  • Alimentazione: un coniglio ha bisogno di un’alimentazione variata: mangime, fieno, frutta e verdura quotidianamente.
  • Igiene: gli utensili con cui si ciba dovrebbero venire puliti ogni giorno, inoltre si raccomanda la pulizia della gabbietta ogni 5 giorni e ogni tanto è importante anche prendersi cura del pelo del coniglio spazzolandolo e lavandolo.
  • Esercizio: nel caso abbia una gabbietta, il coniglio dovrà uscire da essa almeno un paio di volte al giorno per fare esercizio, è consigliabile costruirgli un percorso con dei tubi o degli ostacoli per farlo divertire. L’importante è che sia libero di girare in uno spazio sicuro.
  • Salute: proprio come gli altri animali domestici, il coniglio dovrà essere vaccinato in maniera periodica e avrà bisogno di andare dal veterinario se presenta qualche problema.

Per concludere, il coniglio è un animale sociale e se non ha la compagnia di un altro coniglio, potrebbe sentirsi triste e apatico. Se è stato abbandonato avrà bisogno soltanto di qualcuno che si prenda cura di lui animando le sue giornate, vi ricambierà con tanto affetto.

Condividi

Potrebbe piacerti anche...

Post popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *