Condividi

Come è nato il progetto

Il progetto nasce in maniera molto semplice. Mi chiamo Gisella e con un gruppo di persone condividiamo un obiettivo comune, amore e rispetto per gli animali riconoscendo in loro diritti e dignità. Crediamo che per cambiare in meglio il rapporto tra l’uomo e gli animali, l’informazione sia fondamentale perché solo la conoscenza può facilitarne la convivenza, migliorando così la qualità della vita per entrambi.

Grandezza e progresso morale di una nazione, si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali

Con questa profonda affermazione Ghandi rifletteva sul rapporto uomo ed animali.

Ed ancora quella del filosofo Immanuel Kant che scriveva:

Si può conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali“.

Crediamo che le nostre Città, dovrebbero essere più dotate di strutture ricettive per gli animali, atte ad un qualunque genere di fabbisogno a servizio della comunità.

Vi siete mai chiesti nel caso in piena notte trovaste un animale ferito o vacante in strada, chi chiamare e cosa fare? Molti lascerebbero correre, altri se fortunati chiamerebbero un volontario di conoscenza.

Come è nato il progetto

A fronte di tutto questo si comprende che c’è disinformazione o difficoltà nel reperire informazioni.

Da qui nasce l’ idea del progetto ” Il Portale di Birillo” un contenitore informativo di servizi, strutture e normative per avvicinare e agevolare chiunque ne abbia bisogno.

Il Portale, potrebbe dare spunto anche a nuove iniziative ed idee per lavorare con e per gli animali.

P.S. Il nome Birillo non è di fantasia, Birillo esiste ed è il mio micio, è lui che mi ha ispirata a sviluppare un progetto che possa essere ” la voce” di chi non può parlare.

Seguici anche su Facebook o Twitter

Buona ricerca

Il Portale di Birillo

Condividi