Condividi

Perde la vita in un incidente Gianfranco Bellini, finanziere e guardia zoofila

27/11/2019

Il cordoglio della Lega del cane sezione di Pescara

di SONIA DI MASSIMO

Un fatale incidente avvenuto stamani verso le 8.30 in prossimità
dell’uscita dell’asse attrezzato che conduce al porto, ha stroncato la vita di Gianfranco Bellini, 54enne in organico presso il comando della Guardia di Finanza di Pescara, nonché guardia zoofila. Gianfranco era benvoluto da tutti e la sua profonda sensibilità nei confronti degli animali lo aveva condotto ad impegnarsi con zelo presso il canile comunale di Pescara come volontario.

Secondo le dinamiche del sinistro, l’uomo si stava recando sul posto di
lavoro quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il
controllo della moto su cui viaggiava. Vani i tentativi dei sanitari accorsi
sul posto; il decesso è avvenuto per grave trauma alla testa, tanto che il
casco che la vittima indossava si è spaccato nel violento impatto al suolo.
La lega del cane sezione Pescara commemora così la memoria di
Gianfranco:
“Non abbiamo parole per esprimere il dispiacere per la perdita di un
amico divertente, un supporto affidabile, un volontario come pochi, una
guarda zoofila integerrima. Sempre attivo, sempre in prima linea, un
cuore enorme e una vita dedicata agli animali di Pescara. Ti ricorderemo
sempre, volontari e canetti. Ci mancherà il tuo vocione festoso che ci
impapiva di chiacchiere.

Abbracciamo la famiglia, i figli, la meravigliosa Maruska e tutti gli
animaletti che ha lasciato, e se ce ne sarà bisogno ci occuperemo di
aiutarli tutti sennò chi ti sente.
Ovunque tu sia, siamo sicuri che anche adesso stai coccolando un cane e
sgridando qualcuno perché le ciotole non sono abbastanza lucidate.
Buon viaggio Gianfranco, ti vogliamo bene”.

Condividi