Cani potenzialmente pericolosi, il Codacons sul piede di guerra: le istituzioni introducano l’obbligo di patentino

Condividi

di SONIA DI MASSIMO Per quanto sia amico dell’uomo, è innegabile che esistano razze di cane ritenute a rischio per l’incolumità altrui e altresì del proprio padrone. È alla ribalta delle cronache da alcuni giorni la tragedia avvenuta a Brugnera, in provincia di Pordenone, dove un 74enne è rimasto vittima dell’inspiegabile aggressione di due cani …

Condividi

Dai canili arrivano i cani poliziotto: l’iniziativa del centro cinofilo di Asti

Condividi

di SONIA DI MASSIMO Uno slancio di entusiasmo combinato a spirito di iniziativa sono gliingredienti alla base dell’encomiabile progetto concepito dal centroaddestramento della polizia penitenziaria di Asti, che forma caniantidroga strappandoli ad una vita oppressa tra le sbarre di un canile. Il progetto, decollato nel 2013, nasce nel carcere di Quarto d’Asti, dove lascuola “sforna” …

Condividi

La vita correlata alle api: allarme estinzione lanciato dall’Unione Europea

Condividi

di SONIA DI MASSIMO Api e vita, un binomio indissolubile a cui è prettamente connesso ildelicato equilibrio dell’ecosistema. Queste creaturine ronzantiresponsabili dell’impollinazione dei fiori e della produzione del miele sonolinfa vitale per tutti noi. Ebbene sì, il motore che fa muovere il nostropianeta fa leva proprio sulle api. Una nozione basilare tutt’altro chetrascurabile, considerato l’allarmante …

Condividi

Microchip e obblighi di legge

Condividi

A colloquio con Laura Marchionne, direttore sanitario Clinica Veterinaria Colle Innamorati di SONIA DI MASSIMO Oggi trattiamo un argomento da scandagliare con dovizia di particolari:il microchip per cani e gatti. Partiamo dal presupposto che è legalmentevietato cedere un cane se sprovvisto di microchip e che questo èassolutamente necessario all’atto della vaccinazione, al fine di identificarel’animale. …

Condividi

Nuovi input: strutture di accoglienza alternative a canili e “residence”

Condividi

Per gli animali costretti a dividersi dai padroni di SONIA DI MASSIMO Il distacco forzato da un pelosetto, quando la vita ci pone di fronte acontingenze impreviste, crea quel nodo alla gola difficile da sciogliere. Laquestione diventa poi gravosa allorché non riusciamo a collocare il nostroamico a 4 zampe in un ambiente che riesca in …

Condividi

Chieti, sovraffollamento canile rifugio comunale

Condividi

Disposto il disciplinare con i gradi di priorità per l’accoglienza dei cani di proprietà di SONIA DI MASSIMO Le statistiche parlano chiaro: nelle nostre città il fenomenodel sovraffollamento nei canili rappresenta una delle criticità da arginare, situazione che va a degenerare al sud considerata lapresenza piuttosto nutrita di molti cani randagi non sterilizzati lungole strade. Molto spesso …

Condividi

Il dilagante fenomeno dell’abbandono

Condividi

La Francia: inaspriamo le pene di SONIA DI MASSIMO Buone nuove sul fronte abbandono animali domestici: lasensibilizzazione e la mobilitazione in merito a tale deprecabile fenomenosono ormai all’ordine del giorno. L’ultima news giunge dalla Francia, doveDidier Guillaume, Ministro dell’agricoltura francese, si è espressosull’argomento scagliandosi contro coloro che abbandonano gli animalidomestici: “Siano puniti dalla legge inasprendo …

Condividi